Cosa fare contro l’eiaculazione precoce?

13 Lug 2021

Ansia, scarsa attività sessuale, ipersensibilità del glande… qualsiasi siano le cause dell’eiaculazione precoce, questo disturbo può avere molte ripercussioni sulla vita sessuale e un forte impatto psicologico. Eppure soltanto 1 su 3 degli uomini interessati intende affrontarlo, sebbene esistano molte soluzioni!

 

Alcune soluzioni contro l’eiaculazione precoce

Alcuni semplici metodi possono aiutare a controllare e ritardare l’eiaculazione. Il principio è imparare a gestire l’eccitazione e rilevare le sensazioni pre-eiaculatorie:

Ridurre o cambiare il ritmo

Il ritmo è molto importante nella gestione dell’eccitazione sessuale. Un ritmo molto veloce può portare prima all’eiaculazione, soprattutto negli uomini facilmente eccitabili. Ridurre o cambiare il ritmo durante un rapporto sessuale può aiutare a controllare l’eccitazione e ritardare l’eiaculazione.

Rallentare la respirazione

Anche la respirazione gioca un ruolo importante. Una respirazione rapida può favorire l’eiaculazione precoce. Al contrario una respirazione più lenta aiuta a controllare l’eccitazione e rilassa i muscoli, ritardando così l’eiaculazione.

Rinforzare il perineo

Durante il rapporto sessuale i muscoli rivestono un ruolo fondamentale, soprattutto quelli del perineo. Questi muscoli circondano gli organi sessuali interni e vengono sollecitati in caso di urgente stimolo di urinare o di orgasmo. Allenarli quotidianamente può quindi consentire un miglior controllo dell’eiaculazione.

Cura dell’eiaculazione precoce

È possibile curare l’eiaculazione precoce anche con metodi psicologici o farmacologici.

Cura farmacologica

Esistono molti prodotti e farmaci per ritardare l’eiaculazione e possono essere usati prima o durante il rapporto sessuale, in modo occasionale o continuativo:

Preservativi e anello per il pene

2 tipi di preservativi ritardanti offrono una soluzione contro l’eiaculazione precoce:

  • Preservativi con forma anatomica, aderenti a livello del glande
  • Preservativi con anestetico

L’anello per il pene comprime il flusso di sangue alla base del sesso fungendo da anestetico naturale. Sebbene possa sembrare una soluzione interessante, la sua efficacia non è stata ancora dimostrata da alcuno studio.

Anestetici locali

La prilocaina e la lidocaina sono anestetici locali che riducono la sensibilità del glande, dall’effetto rapido e di durata variabile. Possono essere usati da soli o in combinazione e permettono di ritardare l’eiaculazione senza alterare le sensazioni.

Questi anestetici locali sono disponibili sotto forma di creme, gel o spray ritardanti. Dopo l’applicazione della crema o del gel ritardante spesso è necessario lavare le mani. Gli spray ritardanti, invece, non richiedono un’applicazione manuale e vanno spruzzati sul glande; rappresentano una soluzione discreta, rapida ed efficace contro l’eiaculazione precoce.

Inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI)

La dapoxetina aumenta il livello di serotonina nel cervello ed è coinvolta nel meccanismo dell’eiaculazione. Questo farmaco è autorizzato nella maggior parte dei Paesi europei (incluse la Svizzera e la Francia). Si presenta sotto forma di compresse da assumere 1-3 ore prima del rapporto sessuale previsto. Esistono tuttavia controindicazioni e possibili effetti collaterali. La dapoxetina è disponibile solo su prescrizione medica.

Cura psicosessuologica

La cura psicosessuologica consiste nell’insegnamento di tecniche e comportamenti volti al controllo dell’eiaculazione e aiuta anche a ridurre l’ansia e a migliorare la fiducia e l’autostima. Esistono due approcci diversi:

Metodi comportamentali

Questi metodi consentono di acquisire tecniche per riconoscere meglio e controllare le sensazioni pre-eiaculatorie. Generalmente si tratta di esercizi di rieducazione da effettuare da soli o in coppia e permettono principalmente di lavorare sulla respirazione e sui movimenti del corpo. Il loro scopo è ridurre la tensione muscolare durante i rapporti intimi e prendere coscienza delle reazioni suscitate dall’eccitazione sessuale.

Psicoterapia

Seguiti da un professionista, da soli o in coppia, la psicoterapia può aiutare ad acquisire maggior sicurezza, a ritrovare la fiducia in se stessi e a migliorare la comunicazione all’interno della coppia. Inoltre permette anche di risolvere alcuni problemi psicologici che possono essere la causa dell’eiaculazione precoce.

Una soluzione efficace
per ritardare
l’eiaculazione

Scopri il prodotto